Porro: «Fiducia a Sabatini» Ma ancora per quanto?
Carlo Sabatini allarga le braccia (Foto by Cusa)

Porro: «Fiducia a Sabatini»
Ma ancora per quanto?

Il presidente del Como anche ieri a Orsenigo. Rinnova la stima al tecnico, ma l’impressione è che tutto dipenda dal Latina

La situazione al Como e intorno a mister Sabatini resta tesa. Nonostante ieri il presidente Pietro Porro abbia comunque espresso «piena fiducia nell’operato del tecnico», nel suo secondo giorno consecutivo passato a Orsenigo.

L’unica cosa che appare certa, a questo punto, è che almeno fino a sabato il Como non cambierà allenatore. I fatti di questi giorni, però, fanno pensare che la partita contro il Latina possa diventare molto delicata per il tecnico e che un’eventuale sconfitta possa portare a cambiamenti.

Le visite – operative, non di cortesia - a Orsenigo non sono passate inosservate. Martedì Porro ha parlato con i suoi collaboratori e Sabatini. Ieri è tornato, si è intrattenuto brevemente con alcuni giocatori e con lo staff tecnico e poi ha parlato alla squadra a centrocampo. Dieci minuti di monologo, prima della ripresa dell’allenamento.

All’uscita dal campo, incalzato, Porro si è “sbottonato”: «Sabatini ha la nostra fiducia – ha detto dopo il discorso alla squadra - perché è l’allenatore della promozione e non siamo abituati a cambiare tanto per farlo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA