Scuffet e non solo  Con l’Entella mancano in tanti
L’esultanza dei giocatori del Como a Modena (Foto by Creazioni Editoriali)

Scuffet e non solo

Con l’Entella mancano in tanti

Il portiere, Basha e Barella sono con le Nazionali, Casasola sarà squalificato

Ritrovata la vittoria al Como ora servirebbe continuità nei risultati. E l’Entella che sabato arriverà al Sinigaglia non è certo un avversario semplice, lanciatissima com’è verso la zona playoff.

Una settimana, tra l’altro, che Cuoghi affronterà senza tre giocatori, che resteranno assenti sino alla metà della settimana prossima. Prima notizia, sicuramente con l’Entella tornerà in porta Crispino. Simone Scuffet infatti è tra i convocati con l’Under 21 di Di Biagio in vista di un doppio impegno per le qualificazioni alle fasi finali degli Europei. La fase a gironi ora prevede due partite, una giovedì 24 in Irlanda e una martedì 29 ad Andorra. Scuffet quindi non ci sarà per dieci giorni. Stesso tipo di impegno per l’Under 19, che tra i suoi convocati annovera Barella: per questa categoria le quattro squadre inserite nel gruppo della cosidetta Fase Elite si scontrano in Veneto - Padova, Caldogno e Vicenza - in una sorta di minitorneo: venerdì l’Italia gioca con Israele, domenica con la Svizzera e mercoledì 30 con la Turchia. Considerato il fatto che Barella già per tutta settimana scorsa è stato via da Orsenigo, di fatto Cuoghi non avrà modo di valutarlo nemmeno per i prossimi dieci giorni.

Altra assenza importante, quella di Basha. Anche lui convocato con la sua Nazionale, l’Albania del ct De Biasi. Stesso periodo di assenza, fino al 30 marzo. Insomma, scelte un po’ condizionate per il tecnico. Che potrà avere a disposizione Marconi e Ghezzal al rientro dalla squalifica, ma non avrà in difesa Casasola, che da ammonito sarà squalificato. E ancora potrebbe essere assente Giosa, alle prese con un problema a una costola che gli ha impedito di allenarsi per diversi giorni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA