Accende un fuoco e si ustiona
Paura per anziano di Lipomo

L’incidente a Tavernerio. L’uomo ricoverato al Sant’Anna

Accende un fuoco e si ustiona Paura per anziano di Lipomo
L’intervento dei vigili del fuoco per domare l’incendio a Tavernerio

Paura ieri pomeriggio, poco prima delle 16, nella strada vicinale dei Nibitt, dove sorge anche la piattaforma ecologica della Service24 Ambiente.

Nell’area boschiva e prato della zona, che si trova tra le pendici del Monte Orfano e il paese, un uomo di 80 anni, residente a Lipomo avrebbe acceso un fuoco per bruciare sterpaglie e rami. Le fiamme, spinte anche dalla brezza sostenuta, in pochi attimi sono andante fuori controllo e non è più riuscito a domarle.

In pochi attimi il fronte si è allargato: sembra che l’anziano lipomese abbia fatto di tutto per cercare di spegnere il rogo incontrollato da solo, cadendo tra la sterpaglia che stava andando a fuoco. Sono stati immediatamente allertati i soccorsi e sul posto si sono portante un’automedica e un’ambulanza della Croce Azzurra di Como. L’uomo presentava sintomi da intossicazione e, nella caduta dentro alle sterpaglie in fiamme, avrebbe riportato graffi, ferite e parziali ustioni. Le sue condizioni, pur serie, sembravano comunque stabili e il ferito collaborava con i soccorritori. Sul posto anche i Vigili del fuoco di Erba. (S. Rot.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}