Addio ad Arianna, morta a nove anni  La mamma: «Ricordatela con i colori»
San Fermo - Il fiocco che i compagni di classe hanno portato ad Arianna

Addio ad Arianna, morta a nove anni

La mamma: «Ricordatela con i colori»

San Fermo, la piccola ha lottato per un anno contro il male

«Arianna ama i colori, quindi le piacerebbe vedere tutte le persone che le vogliono bene con abiti colorati, grazie di cuore», poche parole, quelle della mamma di Arianna, la bambina di 9 anni che è volata in cielo nella sera di domenica.

Un fiocco arancione che porta luce è il gesto semplice dei suoi compagni di scuola, i bambini di terza A della primaria di via Lancini; lo hanno portato ad Arianna in ospedale, andandole a far visita prima che finisse il mese di maggio, un gesto semplice e grande.

I bambini con Arianna hanno condiviso i momenti in cui si impara a scrivere, le lezioni in classe, i disegni, i momenti di festa, ma anche i giorni in cui andare a scuola non era facile perché da quando Arianna ha scoperto di avere una malattia difficile da curare, un anno fa, non è stato facile per nessuno, ma tutti coloro che la conoscono hanno fatto del proprio meglio per esserci.

La famiglia di Arianna, per chi volesse, chiede di non portare fiori al funerale che si terrà domani alle 15 al Santuario, ma opere di bene con una donazione a Bianca Garavaglia onlus, l’associazione impegnata a sostenere la ricerca per la cura dei tumori pediatrici, fondata nel 1987 da Franca e Carlo Garavaglia, genitori di Bianca, una bambina che a 5 anni ha avuto una rara forma di tumore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA