Auto nel lago, la vittima è di Moltrasio Arrestato il conducente dell’auto
L’auto recuperata in mattinata dai vigili del fuoco

Auto nel lago, la vittima è di Moltrasio
Arrestato il conducente dell’auto

La ragazza aveva 24 anni e viaggiava accanto all’amico, un suo coetaneo residente in paese. È stato arrestato: guidava con un tasso alcolico oltre i limiti del consentito

È una ragazza di 24 anni residente a Moltrasio la vittima del terribile incidente avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì in via per Cernobbio, dopo la curva di Villa Fiori. Tatiana Ortelli, questo il suo nome, era sul sedile del passeggero accanto all’amico (anche lui residente a Moltrasio) quando l’auto è finita, per ragioni ancora da verificare, prima contro la parete della montagna e poi contro la balaustra, sfondandola di netto. La Panda dei due ragazzi è finita nel lago. Il ragazzo è riuscito a risalire a galla mentre Tatiana non ha avuto le forze di staccare la cintura di sicurezza ed è morta annegata.

Sul posto le volanti della Polizia ei Vigili del fuoco che solo all’alba sono riusciti a recuperare il corpo della ragazza. La Procura ha disposto l’arresto del giovane conducente del veicolo. IL ragazzo è risultato positivo agli accertamenti alcolemici. Sembra che viaggiasse con un tasso alcolico nel sangue compreso tra 1,1 e 2 milligrammi d’alcol per litro di sangue.

I servizi su La Provincia di giovedì 4 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA