Blitz contro la Sacra Corona Unita
Uno degli arrestati era a Fino Mornasco

La polizia blocca uno dei presunti appartenenti di un clan attivo a Taranto. È accusato di associazione di stampo mafioso e di aver avuto la disponibilità di una pistola

Blitz contro la Sacra Corona Unita Uno degli arrestati era a Fino Mornasco
Arresto della Squadra Mobile di Taranto con i colleghi di Como

Negli ultimi anni Fino Mornasco è stata tristemente al centro di numerose operazioni antimafia. Qui da decenni è operativa anche una locale della ’ndrangheta. Ma è in assoluto la prima volta che gli uomini che indagano sulle attività della criminalità organizzata arrivano in paese per arrestare il presunto appartenente alla Sacra Corona Unita, ovvero la mafia pugliese.

I poliziotti della squadra mobile di Taranto assieme ai colleghi di Como hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, nell’ambito di un blitz antimafia condotto a Taranto contro il clan Pascali, proprio a Fino Mornasco. Qui viveva, ed è stato arrestato un uomo di 37 anni, ufficialmente residente a Taranto ma da tempo si era trasferito nella nostra provincia.

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 6 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}