Campione e la crisi del Casinò  Domani corteo in centro Como
La protesta dei lavoratori

Campione e la crisi del Casinò

Domani corteo in centro Como

Appuntamento alle 9.30, sfileranno i lavoratori della casa da gioco

#SalviamoCampione domani arriva sotto Porta Torre a Como. Alle 9.30 i lavoratori della casa da gioco insieme a tutte le sigle sindacali al grido di “Riapriamo il Casinò” attraverseranno la città di Como in corteo. Con questa trasferta i campionesi sperano di coinvolgere tutti i cittadini dell’enclave, non solo le famiglie da un mese senza posto di lavoro, i funzionari del Comune in esubero, ma anche i commercianti, i pensionati del paese sulle rive del lago di Lugano.

La manifestazione, fanno sapere attraverso un comunicato gli organizzatori del corteo, confluirà davanti alla sede della Prefettura, rappresentanza locale del Governo centrale a cui sarà rinnovato e amplificato l’appello per un intervento decisivo che con la riapertura del Casinò consenta all’ex enclave di sopravvivere. Senza Casinò la piccola comunità perde la sua ragion d’essere e rischia di perdere servizi, attività, ma soprattutto residenti, abitanti.

“Campione ‘è’ d’Italia” è lo slogan dell’appuntamento, la partecipazione, assicurano sempre gli organizzatori del corte, si annuncia massiccia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA