Campione, tagli in vista in Comune  «Ma solo la politica può salvarci»
Campione, l’appello dei dipendenti del Casinò al Governo

Campione, tagli in vista in Comune

«Ma solo la politica può salvarci»

Appello del sindaco Salmoiraghi e dei residenti per riaprire il Casinò

Ridateci il casinò. Salvini e Di Maio rispondete. Così i dipendenti della casa da gioco, con un grande striscione.

Lo chiede tutto il paese, compreso il sindaco Roberto Salmoiraghi che ieri ha annunciato un piano di ristrutturazione per il municipio che prevede anche la messa in mobilità di una parte degli 104 dipendenti attuali.

Un sacrificio per spingere il governo a intervenire con un decreto che riapra la casa da gioco chiusa da una settimana per il fallimento della società di gestione.

Tutti concordi, infatti, nel sostenere che solo la politica può risolvere in tempi brevi una situazione critica. Anche se il Comune intende presentare ricorso contro la decisione presa dal tribunale di Como

«Serve un decreto per riaprire la casa da gioco» è l’appello del sindaco Salmoiraghi al l Governo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA