Carabinieri e polizia svizzera, i posti di blocco ora li fanno assieme

Cernobbio Mattinata di controlli tra Cernobbio e Como per una pattuglia della polizia elvetica e i carabinieri del nucleo radiomobile nell’ambito dell’accordo di collaborazione tra Italia e Ticino

Carabinieri e polizia svizzera, i posti di blocco ora li fanno assieme
La doppia pattuglia Carabinieri - Polizia cantonale. Effettuati posti di controllo a Como e a Cernobbio (qui i controlli a Lora)

Servizio di pattugliamento misto tra arma dei carabinieri e polizia cantonale del Canton Ticino, svolto questa mattina nei comuni di Como e Cernobbio. L’operazione ha finalità preventiva. L’accordo tra Italia e Ticino consente alle rispettive forze di polizia di sfruttare il vantaggio di avere accesso alle informazioni dei colleghi nel territorio estero, consentendo quindi accertamenti più incisivi e precisi. Ad esempio nella mattinata di oggi durante i controlli è stato fermato un cittadino svizzero, tra Como e Cernobbio, che è stato controllato ai terminali elvetici. per avere maggiori informazioni, dagli agenti della polizia cantonale.

Stessa cosa è avvenuta in Svizzera, dove i militari delle stazioni di Como e di Cernobbio hanno svolto lo stesso servizio fatto dai colleghi elvetici al di qua del confine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}