Cernobbio ha la stella Michelin Premio a Materia di Caranchini
La premiazione dello chef Davide Caranchini a Parma

Cernobbio ha la stella Michelin
Premio a Materia di Caranchini

Il prestigioso riconoscimento al ristorante aperto da poco più di due anni. Ora gli stellati in provincia di Como salgono a sette

Brilla la cucina comasca. E lo fa con una nuova stella Michelin, il riconoscimento più prestigioso ai ristoranti d’Italia e del Mondo.

Nella cerimonia che si è svolta a Parma, la prestigiosa stella è andata al ristorante Materia di Cernobbio, del giovane chef Davide Caranchini, 28 anni. Un riconoscimento che arriva a soli due anni dall’apertura del ristorante a Cernobbio, dopo le precedenti esperienze a Piazza Santo Stefano e all’Acquadolce, sempre sul lago di Como.

Caranchini si aggiunge agli altri sei ristoranti comaschi che possono vantare la stella: si tratta dei Tigli in Theoria a Como (chef Franco Caffara), Il Cantuccio ad Albavilla (Mauro Elli), Il Mistral dell’Hotel Villa Serbelloni a Bellagio (Ettore Bocchia), Da Candida a Campione d’Italia (Bernard Fournier), La Locanda del Notaio a Pellio Intelvi (Edoardo Fumagalli), Berton al Lago a Torno (Andrea Berton e Raffaele Lenzi).


© RIPRODUZIONE RISERVATA