Cavallasca, chef Cannavacciuolo  gira “Cucine da incubo”
Antonino Cannavacciuolo a Cavallasca di San Fermo

Cavallasca, chef Cannavacciuolo

gira “Cucine da incubo”

Protagonista della trasmissione l’agricoturismo El Paso Ranch. Su La Provincia il racconto della serata di riapertura

Antonino Cannavacciuolo nel Comasco per girare una puntata di “Cucine da incubo”, il famoso format di Endemol Shine Italy che riprende quello altrettanto famoso di Ramsay’s Kitchen Nightmares. Uno dei migliori chef italiani, uomo dalla spiccata dote imprenditoriale, proprietario dell’hotel ristorante a due stelle Michelin Villa Crespi sul lago d’Orta e dotato di grande empatia anche in televisione. Questa volta si è occupato dell’Agriturismo El Paso Ranch in via Olcellera a Cavallasca.

In un’intera settimana di lavoro lo chef, alla sua sesta stagione di Cucine da Incubo, ha preso in mano la situazione dell’El Paso Ranch e ha cercato di risolverne i numerosi problemi. Come e se ci sia riuscito lo si saprà solo guardando la trasmissione televisiva in programmazione tra fine febbraio e marzo.Venerdì sera c’è stata la cena di riapertura alla presenza dello stesso Cannavacciuolo alla quale ha partecipato come commensale anche una cronista de “La Provincia”. Sul giornale in edicola domenica 16 il racconto esclusivo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA