Como: arriva il Lombardia,   festa e strade chiuse
Da sinistra: Paolo Frigerio, Davide Van de Sfroos, Simona Rossotti, Luciano Campagnoli (Foto by butti)

Como: arriva il Lombardia,

festa e strade chiuse

Presentata la classica d’autunno di sabato 13 ottobre. Divieti ad auto e pedoni a partire dal giorno prima.Pronto il piano della Polizia locale: «Il nostro invito ai comaschi è di non toccare l’auto in quel fine settimana»

«Le forze in campo saranno massicce, il piano d’azione è pronto e rivisto con gli organizzatori rispetto a un anno fa: si sappia però che la giornata del Giro di Lombardia porterà inevitabili disagi». È stato più che chiaro Luciano Campagnoli, commissario capo della polizia locale di Como: «Il nostro invito è di lasciare a casa l’auto per un giorno e di raggiungere Como via lago, in treno o in bus: sarebbe d’aiuto per tutti».

E i disagi cominceranno già venerdì 12, quando verrà chiusa una corsia del lungolago e il trasporto pubblico subirà delle deviazioni, per poi chiudere del tutto la notte, fino alle 7 del mattino. Da quel momento, fino alle 13,30 di sabato, il lungolago verrà riaperto alle auto con una corsia di marcia per far defluire il traffico e agevolare l’entrata e l’uscita dalle scuole. Alle 13,30 sarà di nuovo chiuso e riaprirà solo al termine dello smontaggio, previsto in tarda serata.

Durante il passaggio della corsa (previsto per un’ora circa a partire dalle 15 di sabato) saranno chiuse al passaggio (anche pedonale) via Torno, piazza Amendola, via Manzoni, piazza del Popolo, via Dante, via Grossi, via per Brunate, via per Civiglio, via dei Patrioti, piazza V Alpini, via Appiani, piazza Concordia, via Ghislanzoni, strada Provinciale 37, via Zampiero, piazza Martignoni, via della Pila, via Rienza, via Briantea, via Piave, via Ambrosoli, viale Giulio Cesare, viale Roosevelt, viale Innocenzo XI, piazzale San Rocchetto, via Masia (da piazzale san Rocchetto a via Rosselli) piazzale Santa Teresa, via Bixio, largo Ceresio, via Camozzi, via Bellinzona, via Borgovico nord, piazzale Santa Teresa, viale Rosselli e Lungo Lario Trento, piazza Cavour.

In deroga ai divieti, la polizia locale potrà deviare il traffico lungo le corsie normalmente riservate ai bus. Infine, dalle 15 di sabato fino alla riapertura del lungolago è istituito il divieto di transito dei mezzi lungo via Grossi (da viale Lecco a via Dante) e via Sacco, oltre al divieto di svolta per i veicoli provenienti da via Sauro e via Bertinelli in direzione di viale Lecco (chiusura del passaggio a livello davanti al Comune).


© RIPRODUZIONE RISERVATA