Como, Croce Rossa in crisi
«Niente soldi per gli stipendi»

Pesa l’eredità, su cui indaga la Finanza, dell’ex presidente - Incontro con i dipendenti: si valuta la cassa integrazione

Como, Croce Rossa in crisi «Niente soldi per gli stipendi»
La sede di via Italia LIbera del Comitato di Como della Croce Rossa
(Foto di foto andrea butti)

La Croce Rossa di Como non ha i soldi per pagare gli stipendi, possibile il ricorso alla solidarietà o alla cassa integrazione. Sul Comitato di via Italia Libera (che comprende anche Lipomo e San Fedele) pesa la montagna di debiti accumulata negli anni di gestione dell’ex commissario e presidente Matteo Fois , ma anche lo stop alle ambulanze Covid e la difficoltà dei cittadini a saldare subito le prestazioni a pagamento. La scorsa settimana i dipendenti della Croce Rossa (una sessantina) ed in parallelo anche i sindacati sono stati convocati dai vertici del Comitato comasco per aprire, di fatto, un tavolo di crisi aziendale. Ai lavoratori e ai loro rappresentanti è stato comunicato che non ci sono al momento sufficienti risorse economiche per saldare le prossime mensilità a cominciare da maggio.

«È uno dei momenti più grevi per il Comitato di Como della Croce Rossa italiana - si legge nella convocazione - infatti, nonostante gli sforzi portati a termine in questi anni ed alla luce del venir meno di alcune convenzioni di vitale importanza e la drastica diminuzione dei servizi di trasporto sanitario e sanitario semplice, è con estremo rammarico che si chiede un incontro urgente al fine di valutare l’apertura di un tavolo di crisi aziendale». Una prima ipotesi di licenziamento collettivo è stata scartata, è possibile che vengano individuati degli esuberi o che vengano attivati degli strumenti come la cassa integrazione o la solidarietà. I sindacati di contro hanno chiesto maggior informazioni e dati, per esempio sui dipendenti vicini alla pensione e sulla quota coperta dai volontari. Le parti si incontreranno di nuovo a breve per decidere il da farsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}