Da Villa Guardia a Rodero (e ritorno)  Odissea per ritirare una raccomandata
L’ufficio postale di Villa Guardia, dove effettivamente sono depositate le raccomandate

Da Villa Guardia a Rodero (e ritorno)

Odissea per ritirare una raccomandata

Ancora disagi con la posta: avvisi di giacenza sbagliati nelle cassette delle lettere

Avviso di Raccomandata che hai, paese che trovi. I servizi di Poste Italiane non finiscono mai di stupire, talvolta riescono a superare anche la fantasia. Questa volta si tratta di una “piccola” dimenticanza che ha innescato giri a vuoto di destinatari di una raccomandata, avvisati di una giacenza in un ufficio, mentre la loro raccomandata stava in un altro.

Nella giornata di venerdì il portalettere di Villa Guardia ha lasciato degli avvisi di ritiro con scritto: «Gentile cliente la invitiamo, dal 14 marzo a partire dalle 10.30, a ritirare l’invio presso: l’ufficio di Rodero». Ma a Rodero la raccomandata non c’è, bisogna tornare a Villa Guardia. Perché?

Colpa della “piccola” dimenticanza del portalettere che non ha reimpostato il suo palmare, facendo uscire l’avviso con indicato Rodero, al posto di Villa Guardia. E qualcuno si è fatto il viaggio a vuoto.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola martedì 14 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA