Ecco Cristiano Ronaldo e Georgina  Tour extralusso tra le perle del Lario

Ecco Cristiano Ronaldo e Georgina

Tour extralusso tra le perle del Lario

Cr7 e la compagna a Villa d’Este hanno occupato tre suite. Poi la gita in taxi boat fino a Bellagio e il ritorno a Torino in elicottero

Già da almeno un paio di giorni si rincorrevano con insistenza le voci in base alle quali Cristiano Ronaldo - il campionissimo portoghese che domenica ha debuttato (con gol) nella sua prima uscita ufficiale con la maglia della Juventus - avrebbe trascorso in riva al Lario il “day off” concesso da mister Max Allegri.

La conferma ufficiale si è avuta ieri a metà pomeriggio quando la bella Georgina Rodriguez, che da due anni fa coppia fissa con “Cr7”, ha postato su Instagram una foto che la ritrae sorridente (nonostante il tempo uggioso) a bordo di un elegante taxi boat all’altezza della celebre “Punta Spartivento” di Bellagio.

«Meraviglioso» il commento postato a corredo della foto, che in poche ore ha superato i 500 mila like. Foto poi rilanciata anche su Facebook. E così ora dopo ora è stato possibile ricostruire la giornata comasca di Cristiano Ronaldo e del nutrito entourage di familiari. “Cr7”, dopo il bagno di folla di domenica pomeriggio a Villar Perosa in occasione dell’annuale amichevole bianconera “in famiglia”, ha raggiunto già domenica sera Villa d’Este, il cinque stelle di Cernobbio tra i simboli del lago di Como nel mondo.

A Ronaldo, nel tempio per antonomasia della riservatezza, sarebbero state riservate addirittura tre tra suite e lussuose camere. Nonostante pioggia (caduta in abbondanza nel pomeriggio) e nuvole, il campionissimo portoghese e famiglia non hanno voluto rinunciare a qualche ora sul lago ed a bordo di un elegante taxi boat, con un nome che richiama una divinità greca, ha raggiunto la “perla del Lario”, Bellagio. La loro intenzione pare fosse quella di raggiungere un’altra icona del lago, il Villa Serbelloni, nel cui ristorante - il Mistral - a metà giugno avevano cenato Gigi Buffon e Ilaria D’Amic o.

Nel tardo pomeriggio, il ritorno in taxi boat a Villa D’Este, nella privacy più assoluta, da dove poi è ripartito in elicottero per Torino, dove oggi ricomincia la preparazione per il debutto assoluto nel campionato italiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA