Erba, l’onestà del netturbino  Trova 17mila euro e li porta ai Carabinieri
La zona pedonale dove è stata ritrovata la busta contenente i 17mila euro

Erba, l’onestà del netturbino

Trova 17mila euro e li porta ai Carabinieri

Il dipendente di Service24 ha trovato la busta con i contanti in via Diaz

Sembrava un semplice sacchetto dei rifiuti abbandonato per terra da qualche incivile, peccato che all’interno ci fossero 17mila euro in contanti. Superato lo choc iniziale, l’autore del ritrovamento - si tratta di un operatore ecologico di Service24 Ambiente - non ha avuto il minimo dubbio: l’uomo si è recato alla stazione dei carabinieri di Erba e ha consegnato il bottino. I militari hanno riportato poi i soldi ai titolari di un’attività commerciale cittadina.

La storia, che ha dell’incredibile, risale a sabato 7 luglio. Un negoziante della zona di via Diaz ha appoggiato a terra il sacchetto pieno di soldi, giusto il tempo di chiudere il negozio, poi però se ne è andato dimenticando a terra la preziosissima borsa. Di lì a poco è passato un operatore di Service24 Ambiente, impegnato nel consueto giro per svuotare i cestini della spazzatura: vendendo il sacchetto a terra, lo ha aperto e ha trovato il tesoro.

Difficile dire quante persone si sarebbero comportate allo stesso modo, in ogni caso l’operatore non ha esitato un attimo e si è recato dai carabinieri di Erba per consegnare il bottino. Per i militari, a quel punto, è stato facile risalire ai legittimi proprietari ormai allarmati dalla scomparsa del sacchetto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA