Fino, in giardino a fumare  Sente un tonfo, sono i ladri
Preoccupazione a Andrate nella zona del tentato furto

Fino, in giardino a fumare

Sente un tonfo, sono i ladri

Il racconto: «Due erano già all’interno, il terzo è stato notato da mio figlio

Ha fatto un fischio per chiamare gli altri, si sono detti qualcosa con accento dell’est e poi via»

«Li ha visti mio figlio scavalcare la cinta dei nostri vicini mentre era fuori a fumare con la sua ragazza. Loro lo hanno notato, si sono detti qualcosa con accento dell’est e sono scappati, agili come conigli».

Ancora un tentativo di furto a Fino Mornasco, questa volta ad Andrate. Ad essere presa di mira è stata un’abitazione di via Andrate Nuova, con tre malviventi che si sono intrufolati nel giardino, costretti poi a scappare perché visti proprio dai due ragazzi di una casa vicina.

A raccontare quanto accaduto è il papà del giovane.

«Abbiamo delle telecamere, ma purtroppo non si vede nulla – spiega l’uomo – mio figlio era fuori a fumare, ha sentito un tonfo e ha visto queste persone scavalcare la cinta, due erano già all’interno. Una terza era rimasta fuori e quando lo ha notato, si è stupita. Con un fischio ha richiamato i due che erano già dentro, si sono detti qualcosa in una lingua incomprensibile, con accento dell’est, e sono fuggiti a piedi. Sicuramente hanno lasciato l’auto in un posto sicuro, perché non fosse rintracciata. Questa è una zona residenziale, tranquilla e i ladri la visitano spesso, con il bosco vicino poi non è difficile scappare. Solo settimana scorsa, avevano tentato di entrare in un’altra villetta qui vicino».


© RIPRODUZIONE RISERVATA