Forzano il bancomat
Ma il colpo a Fino fallisce

Il tentativo nella notte allo sportello di Intesa San Paolo in via Garibaldi, che ha subito seri danni. Sistema di videosorveglianza neutralizzato e scasso con un piede di porco. Due anni fa colpiti altri negozi in piazza

Forzano il bancomat Ma il colpo a Fino fallisce
Il Bancomat di Intesa San Paolo in via Garibaldi a Fino Mornasco con gli evidenti segni dell’effrazione

Hanno tentato di forzare lo sportello del Bancomat per mettere le mani sul ricco bottino, ma l’impianto di Intesa San Paolo ha retto, costringendo i ladri a fuggire a mani vuote.

Non è riuscito, nella notte il colpo a Fino Mornasco nella piazzetta Casiraghi, che ospita anche altre attività commerciali, alcune già colpite in passato dai malviventi. L’esatta dinamica di quanto accaduto è al vaglio delle Forze dell’Ordine, ma l’esterno della banca lascia poco spazio a dubbi.

Pare che i ladri abbiano prima cercato di manomettere il sistema di videosorveglianza, puntando le telecamere verso l’alto in modo da non essere inquadrati, mentre uno degli occhi elettronici è stato divelto. A quel punto sono entrati all’interno della banca dove gli sportelli sono operativi giorno e notte, provando a forzarne uno.

L’articolo completo su La Provincia in edicola domani, 4 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True