Furti a Casnate con Bernate, secondo colpo in due notti al B&b  «Incredibile, non si dorme più tranquilli»
Il Bed and breakfast Villa Mirella a Casnate con Bernate

Furti a Casnate con Bernate, secondo colpo in due notti al B&b

«Incredibile, non si dorme più tranquilli»

Ancora nel mirino dei ladri Villa Mirella. Nessun bottino, solo danni

Furti anche in una casa di via Monte Grappa: sono usciti dalla casa salutando i proprietari

«Buonasera signora, noi andiamo». Così i ladri si sono congedati, venerdì sera, dai proprietari di una villetta di via Monte Grappa, a Casnate con Bernate.

Sembra un film, invece è proprio quanto accaduto nella camera da letto, con il comprensibile choc per i due anziani, sconvolti dall’episodio e da quell’incontro ravvicinato, pur senza conseguenze fisiche per loro. I topi d’appartamento si erano precedentemente introdotti senza farsi sentire, mentre la coppia dormiva, e avevano svaligiato l’appartamento: una volta arrivati nella camera da letto, i rumori hanno probabilmente svegliato la donna che, aprendo gli occhi, si è trovata davanti quelle figure.

Loro non si sono scomposti, anzi: hanno salutato, facendo poi perdere le proprie tracce. Quando i carabinieri sono arrivati, ormai erano già lontani. Ma non è finita qui, perché quella stessa sera, a essere presa di mira per la seconda volta nell’arco di 24 ore è stata anche Villa Mirella, B&b sempre in via Monte Grappa. Così come giovedì, nemmeno venerdì i ladri hanno portato via qualcosa, ma i danni alle porte restano.

L’articolo completo nell’edizione di domenica 21 novembre de La Provincia


© RIPRODUZIONE RISERVATA