Il rombo delle moto per Davide  «Conosceva l’amicizia»
Un momento del rito funebre, che si è celebrato all’oratorio di Socco

Il rombo delle moto per Davide

«Conosceva l’amicizia»

Fino Mornasco: all’oratorio di Socco i funerali dell’uomo

morto in un incidente stradale a Como. GUARDA IL VIDEO

_

È stato il rombo dei motori ad accompagnare l’arrivo del feretro di Davide Marchese al campetto dell’oratorio di Socco ieri pomeriggio, dove amici e parenti si sono riuniti per salutare quel “ragazzone dal grande cuore”. Lo scorso 10 ottobre, la sua vita si è bruscamente interrotta a soli 37 anni a causa di un incidente stradale a Tavernola: un’auto usciva dall’incrocio, Davide ha provato ad evitarla e, scivolando, è finito contro Il palo del semaforo, subendo un grave trauma toracico.

Sono state tantissime le persone che hanno partecipato al rito evangelico, nel rispetto delle normative anti contagio. Vicino alla sua bara, circondata da tanti fiori, c’era anche la moto, da sempre sua grande passione. «Aveva un carattere che sapeva raggiungere e dare agli altri – ha evidenziato il pastore che ha celebrato il rito funebre - Davide nel cielo sta guardando tutti voi, sarà sicuramente contento. Io lo vedo sorridere per la vostra presenza. State dimostrando l’affetto e il tempo che avete passato con lui, l’amicizia è qualcosa di straordinario che non si perde mai. Ci sono persone, amici che magari si sono persi e quando si incontrano dopo anni, si abbracciano e si raccontano, un sentimento formidabile. L’amicizia ti permette di essere libero e te stesso, senza avere paura o vergogna di dire qualcosa. Davide è riuscito ad essere questo, un uomo innamorato del proprio lavoro, che in famiglia era amato e amava la famiglia, perciò lo vogliamo ricordare». (Daniela Colombo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA