La star di Masterchef  «Missoltini, vi proverò»
Blevio Casta Diva lo chef Gennaro Esposito (Foto by Carlo Pozzoni)

La star di Masterchef

«Missoltini, vi proverò»

Si racconta Gennaro Esposito, chef due stelle Michelin, giudice di Masterchef junior e consulente del CastaDiva di Blevio

A soli 9 anni il debutto: nella pasticceria dello zio Gianni. Adesso è una star: Gennaro Esposito, executive chef del “Torre del Saracino” a Vico Equense, ha affisso alla casacca bianca due stelle Michelin. E i bambini, li giudica a Masterchef junior (in onda il giovedì su Sky Uno). Nel frattempo, è spesso sul lago di Como, al CastaDiva di Blevio.

E fa una promessa al Lario: «Proverò i missoltini. Mi mancano e li assaggerò presto, recupererò».

Ha già avuto modo di girare e conoscere i luoghi di Como. E racconta a proposito dell’esperienza al CastaDiva: «È stato un innamoramento veloce. Sono venuto qui per altri motivi, sempre di lavoro, e sono rimasto colpito dall’organizzazione, dalla struttura, dal posto. Molto romantico, bello e pieno di sapori. Poi è nata l’idea di finanziarci, ed eccoci qui con una collaborazione che spero riesca a portare la mia cucina qui, il mio stile assolutamente molto italiano, mediterraneo perché le mie origini nel piatto ci vanno a finire tutte».

Entusiasta dell’esperienza con i bambini, giudicati privi di schemi: «Mi hanno aiutato tantissimo. Vedono in te un riferimento, non devi mai tradire la loro fiducia e la loro stima. Sono desiderosi di imparare e di capire dove sbagliano: non serve essere un buonista, serve invece essere rigoroso, anche severi quando serve. Io ricordo maggiormente i maestri più severi, che mi hanno insegnato qualcosa e anche bacchettato se necessario, rispetto a quelli superficiali e buonisti».

L’INTERVISTA COMPLETA SUL GIORNALE

GUARDA IL VIDEO


© RIPRODUZIONE RISERVATA