Lavori in centro a Fino  Ma niente caos
Poche code al passaggio a livello: il cantiere per la nuova viabilità non ha creato troppi disagi, per ora

Lavori in centro a Fino

Ma niente caos

Primo bilancio del cantiere per la nuova viabilità con la chiusura per oltre un anno del sottopasso

A circa un mese dalla chiusura del sottopasso di Fino Mornasco per gli interventi in corso al lotto 2 del cantiere legato ad Esselunga, i lavori proseguono come da cronoprogramma e, al momento, non si sono ancora verificati i grossi disagi che alcuni automobilisti e cittadini temevano.

Certo, qualche coda si è creata, qualcuno che non nota i cartelli e si ritrova a dover fare inversione davanti alle transenne arancioni del sottopasso chiuso c’è, ma la situazione, al momento, regge.

In corso, come ormai noto, c’è un rivoluzionamento della viabilità finese che prevede la chiusura definitiva del passaggio a livello della stazione di Fino con auto e camion che dovranno fare il giro da via Marco Polo, via Scalabrini passando da un rinnovato sottopasso, via Livescia, sbucando non lontano dal casello dell’autostrada.

Lavori che si prolungheranno fino al 19 novembre 2020, 15 mesi dunque.


© RIPRODUZIONE RISERVATA