Ragazza trovata nuda nel bosco di notte
San Fermo, non ricorda cosa sia accaduto

Ventenne in stato confusionale soccorsa sulla Spina Verde. I vestiti sparsi a terra. L’auto fuori strada sulla mulattiera per il Pin Umbrella. Sono stati i genitori a chiamare il 112

Ragazza trovata nuda nel bosco di notte San Fermo, non ricorda cosa sia accaduto
Un soccorso in Spina Verde, per la ragazza il personale sanitario e i vigili del fuoco sono intervenuti di notte

È un mistero dai contorni inquietanti, quello che avvolge il soccorso che i vigili del fuoco di Como e i volontari della Croce Rossa di San Fermo hanno portato, nel cuore della notte, sui sentieri della Spina Verde.

Una ragazza di poco più di vent’anni è finita in ospedale dopo essere stata ritrovata completamente nuda, in stato confusionale, in mezzo al bosco sulla mulattiera che conduce verso il Pin Umbrella. I carabinieri della compagnia di Como e della stazione di Rebbio stanno cercando di ricostruire l’accaduto: indagine tutt’altro che agevole, anche perché la ragazza pare non ricordare nulla o quasi della serata. E allora è necessario restare ai fatti. Alle 2.38 di ieri mattina arriva alla centrale operativa del 112 la telefonata di una donna. È la madre della ragazza.

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 22 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}