Rovenna, oggi finisce l’isolamento  È ufficiale: il ponte aprirà alle 16,30
I lavori al ponte militare per oltrepassare la frana di via Libertà e arrivare a Rovenna

Rovenna, oggi finisce l’isolamento

È ufficiale: il ponte aprirà alle 16,30

La struttura, modificata e unica in Italia, torna a rendere agibile via Libertà: potrà transitare un veicolo alla volta con un peso non superiore alle 3,5 tonnellate

I residenti di Rovenna potranno tornare a circolare con le proprie automobili. Apre oggi, alle 16.30, il ponte bailey che consente il ripristino parziale della viabilità in via Libertà dopo la frana dello scorso 20 novembre. Il sindaco di Cernobbio, Matteo Monti, aveva promesso l’apertura della strada entro questa settimana e i tempi sono stati rispettati.

Dopo il collaudo eseguito nella giornata di lunedì, durante il quale tutti i test hanno avuto esito positivo, ieri sono state effettuate le ultime opere di sistemazione per la sicurezza del cantiere. Ora il ponte militare può essere utilizzato dai residenti di Rovenna che per giorni hanno subito notevoli disagi. La struttura, inoltre, consente all’impresa incaricata di proseguire con i lavori per la sistemazione della strada distrutta dalla frana. Gli interventi sono già in corso.

«Ringrazio ancora una volta a nome dell’amministrazione comunale di Cernobbio tutti tecnici e gli operai, i professionisti, le aziende, gli enti erogatori di servizi e le forze dell’ordine per l’eccellente lavoro svolto e tutti i volontari e i cittadini di Rovenna per la collaborazione e la solidarietà dimostrate» dice Monti.

E aggiunge: «Siamo riusciti a far fronte all’emergenza tutti insieme mettendo in campo disponibilità, competenza e tempestività: un perfetto gioco di squadra. Avrò modo di ricordare il prezioso contributo di ognuno durante una cerimonia istituzionale».

Il ponte a una sola corsia è il primo esempio in Italia ed è stato costruito con una serie di modifiche alla struttura in ferro originaria per le particolari caratteristiche morfologiche della strada. È lungo 33,50 metri, largo 2,40 metri e pesa 35.000 chili. Sul ponte potrà transitare un solo veicolo per volta e sarà aperto al solo traffico veicolare di mezzi privati e pubblici fino a 3,5 tonnellate, come previsto dall’ ordinanza.

Oggi e fino all’attivazione dei semafori, prevista per venerdì, il transito sarà regolamentato dai movieri incaricati e dagli osservatori volontari del traffico. Sono quindi riconfermati gli orari di regolamentazione del transito, da parte degli operatori specializzati, nei giorni di: sabato e domenica dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 18 e dal lunedì al venerdì dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 16 alle 20. Da parte degli osservatori volontari, coordinati dal Gruppo Agorà, dalle 9.30 alle 16 e dalle 20 alle 24.


© RIPRODUZIONE RISERVATA