Cernobbio, spaccata in boutique  È la terza volta in 6 mesi
La vetrina della boutique danneggiata dopo la spaccata dei malviventi, avvenuta ieri all’alba

Cernobbio, spaccata in boutique

È la terza volta in 6 mesi

Cernobbio: i malviventi hanno sfondato la saracinesca di una delle vetrine di “Laura Epifani”, nella strettoia. Fuga con borse e scarpe d’alta moda

Un’altra spaccata nel negozio “Laura Epifani” in strettoia a Cernobbio. E’ accaduto all’alba di ieri quando i malviventi hanno sfondato con una sorta di ariete di legno agganciato all’auto la saracinesca di una delle vetrine che si affacciano su via Dell’Orto. Sono state portate via alcune borse di lusso per un valore di migliaia di euro, oltre ad alcune paia di scarpe.

Si tratta del terzo furto, con modalità simili, avvenuto negli ultimi sei mesi ai danni dei titolari dell’esercizio che vende accessori di alta moda.

Questa volta però, a differenza degli episodi precedenti, le vetrine erano oscurate dalle serrande nel tentativo di proteggere la merce esposta. Una precauzione che però non ha convinto i ladri a desistere. Anzi, i malviventi che hanno agito attorno alle cinque di mattina, sono riusciti ad avere il tempo di avvicinarsi con l’auto al negozio, spaccare la vetrina e rubare le borse. La banda è poi scappata a bordo di una macchina di grossa cilindrata, facendo così perdere le proprie tracce.

I dettagli su La Provincia di venerdì 22 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA