Troppi genitori non pagano la mensa  A Cernobbio 14mila euro di debiti
Uno scorcio della scuola media di Cernobbio

Troppi genitori non pagano la mensa

A Cernobbio 14mila euro di debiti

Sono ancora molti gli inadempienti: su 500 alunni 200 non hanno versato la retta

«Una situazione inaccettabile». Ancora una volta Eleonora Galli, assessore all’Integrazione e Coesione Sociale del Comune di Cernobbio, punta il dito contro i genitori inadempienti con il pagamento della mensa dei propri figli. Una condizione che si ripropone ormai da anni, ma che non vede coinvolte famiglie in difficoltà, ma mamme e papà che volutamente non pagano le rate richieste per far mangiare gli studenti a scuola.

«Trovo inammissibile che ancora una volta le lezioni siano praticamente al termine – aggiunge Galli – e che nonostante le richieste di mettersi in regola, restano 14mila euro di crediti nei confronti del gestore della mensa».

«Vorrei precisare anche che per la maggior parte non si tratta di famiglie in difficoltà – precisa l’assessore – ma di genitori che volutamente non pagano. Sono stanca di leggere accuse sui social a famiglie di stranieri che non pagherebbero la mensa dei figli, qui ci sono dei furbetti e non altro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA