Truffe, l’ultima trovata a Casnate  Il profumo scontato è solo acqua
Il truffatore ha agito lungo il tratto casnatese l’ex Statale dei Giovi (Foto by archivio)

Truffe, l’ultima trovata a Casnate

Il profumo scontato è solo acqua

Un uomo si è finto venditore porta a porta in zona Prato Pagano. Una residente ha accettato i prodotti di marca per 50 euro ma erano finti

I truffatori non si fermano e continuano a cambiare tecniche. Arrivando anche a raggiri fantasiosi. Secondo quanto è stato possibile ricostruire - e quanto denunciato dalla sfortunata vittima ai carabinieri della Compagnia di Cantù - poco dopo mezzogiorno una signora che abita lungo la ex Statale dei Giovi ha risposto al citofono.

Dall’altra parte un signore, dai modi gentili, piuttosto robusto di corporatura, che aveva parcheggiato appena fuori dall’abitazione della donna. Diceva di essere un venditore porta a porta di preziosi profumi a prezzi vantaggiosi. La signora, in buona fede, ha ascoltato la proposta economica dell’uomo e alla fine le sembrava che l’offerta fosse anche vantaggiosa. Profumi preziosi da prendere a 50 euro, ovviamente subito e in contanti.

La signora, poi, una volta che l’uomo si è allontanato, ha aperto il pacchetto e ha scoperto, suo malgrado, che al posto dei profumi c’erano boccette contenente altro. Che evidentemente emanavano un qualche odore, ma che non si trattava di certo quanto promesso dal venditore. Poco più che acqua sporca. A quel punto la donna ha chiamato i carabinieri della Compagnia di Cantù, che hanno avviato le ricerche del truffatore sulla base della descrizione fornita dalla sfortunata vittima.


© RIPRODUZIONE RISERVATA