Un tatuaggio a Lipomo  per il cattivo di Hollywood
L’attore statunitense Robert LaSardo (a destra) e il tatuatore lipomese Francesco Ferraiolo nel suo studio

Un tatuaggio a Lipomo

per il cattivo di Hollywood

Robert LaSardo ha voluto sottoporsi alla creatività dello stile di Francesco Ferraiolo. «Tra di noi si è subito creato un feeling notevole»

Per un giorno Lipomo si è trasformata nella famosissima collina di Hollywood. Robert LaSardo, attore statunitense, che spesso ha ricoperto il ruolo del cattivo in film e serie televisive, si è fatto tatuare da Francesco Ferraiolo, 33 anni, titolare dell’Inchiostro Rosso Tatoo di via Cantaluppi.

Una domenica pomeriggio davvero particolare: un regalo per lo stesso Francesco. Nell’ultimo anno il titolare è diventato famoso in Italia e all’estero, grazie a uno stile realistico nel quale ritrae perfettamente delle fotografie sulla pelle delle persone.

Un veloce cammino di successi che lo ha portato a sorpresa anche all’incontro con LaSardo. Durante un evento di tatuaggi nel quale Robert era presente come ospite, a Lugano, Francesco ha avuto modo di conoscerlo grazie a dei suoi lavori che l’attore statunitense aveva visionato su una rivista americana di settore e l’attore hollywoodiano ha espresso la sua volontà di farsi tatuare proprio dal tatuatore lipomese.

LEGGETE l’ampio servizio su LA PROVINCIA di MARTEDÌ 1 settembre 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA