Ustionato dall’acqua bollente  Ferito operaio a Luisago
Sono intervenuti i carabinieri della stazione di Fino Mornasco

Ustionato dall’acqua bollente

Ferito operaio a Luisago

L’infortunio attorno a mezzogiorno alla Artefil di via Petrarca

Grande mobilitazione ieri mattina a Luisago per un brutto infortunio sul lavoro che ha coinvolto un giovane operaio di 24 anni, che è rimasto seriamente ustionato durante una lavorazione con dell’acqua bollente.

L’incidente è avvenuto pochi minuti dopo mezzogiorno alla ditta Artefil di Luisago, in via Petrarca 1, azienda specializzata in tintoria e nobilitazione di filati, in particolare nella lavorazione della seta.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire, il giovane operaio stava effettuando alcune operazioni di campionamento del filato quando, per motivi non ancora chiariti, è stato raggiunto all’addome e alle gambe da acqua bollente a circa 90 grandi, fuoriuscita dal macchinario.

Subito sono stati chiamati i soccorsi e sul posto sono quindi arrivate l’ambulanza della Croce Rossa di Grandate e l’automedica. Il giovane è stato portato in ospedale. Sul posto Ats e carabinieri della Stazione di Fino Mornasco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA