Addio avvocato Lanni, per decenni il principe delle aule di giustizia

Lutto Per 21 anni presidente degli avvocati comaschi, figura storica del Tribunale comasco

Addio avvocato Lanni, per decenni il principe delle aule di giustizia

Sorridente sempre e con chiunque. Caparbio, combattivo, ma mai sopra le righe. Un vero “principe” delle aule di giustizia. E non è un caso che è stato il presidente degli avvocati rimasto in carica più a lungo nella storia dell’Ordine forense.

Ernesto Lanni, avvocato penalista che ha fatto la storia della cronaca giudiziaria comasca degli ultimi cinquant’anni, è morto. Con discrezione, come ha sempre vissuto. Da poco più di un anno si era anche cancellato dall’Ordine degli avvocati perché per lui non c’erano mezze misure: o rappresenti il cliente con tutto te stesso, o non lo fai per niente. E dopo la morte dell’amatissima moglie, l’avvocato Lanni aveva deciso di dire basta. E aveva messo l’amata toga nell’armadio.

I funerali di Ernesto Lanni si terranno sabato mattina alle 10 ad Albate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}