Giancesare se n’è andato    Nelle sue foto la nostra storia
Giancesare Bernasconi

Giancesare se n’è andato

Nelle sue foto la nostra storia

È morto la notte scorsa Giancesare “Gianci” Bernasconi, 79 anni. È stato per decenni il fotografo de La Provincia, testimone della storia della nostra città

E’ morto la notte scorsa all’ospedale Valduce il fotografo Giancesare Bernasconi. La vigilia di Natale aveva compiuto 79 anni.

Bernasconi all’anagrafe faceva Giacomo, ma era per tutti “Gianci”, ed stato sino a pochi anni fa il fotografo del quotidiano La Provincia, ruolo che ha ricoperto per decenni, anche con l’aiuto del figlio Roberto, dal suo laboratorio di piazza San Rocco.

Giancesare è stato testimone della storia della nostra città, che ha immortalato per noi e per i nostri lettori, una storia che rivive nel suo sterminato archivio di immagini. Persona schietta ed estroversa, per noi del giornale era un punto di riferimento e una grande fonte di informazioni, ma era conosciutissimo e stimato in tutta la città. E’ una pagina di Como che si chi chiude, con grande tristezza.

I funerali si terranno giovedì 19 gennaio alle 14 nella chiesa di San Rocco a Como


© RIPRODUZIONE RISERVATA