Aggressione agli autisti Asf

Quattro giovani arrestati

Facevano parte del gruppo, salito sul bus senza biglietto, che ha picchiato i conducenti degli autobus in piazza Vittoria a Como

Aggressione agli autisti Asf Quattro giovani arrestati
Gli arresti effettuati dalla Polizia
(Foto di Andrea Butti)

Sono stati arrestati dalla Polizia quattro immigrati, due nigeriani e due gambiani, che facevano parte del gruppo che martedì sera in piazza Vittoria hanno picchiato due autisti Asf.

I giovani, tutti ventenni, sono saliti su un autobus di linea senza biglietto. Il conducente li ha invitati a scendere dal mezzo, loro si sono rifiutati ed è nato un diverbio che si è subito infiammato. Alla fine due giovani hanno iniziato a strattonare l’autista facendolo cadere a terra e hanno iniziato a malmenarlo con calci e pugni.

In soccorso dell’uomo è arrivato un collega di un bus successivo che ha fermato il mezzo e ha cercato di aiutarlo, ma anche lui è stato malmenato da un paio di componenti il gruppo.

Nel frattempo i passeggeri dell’autobus hanno avvertito la polizia che è arrivata sul posto e ha messo in fuga gli immigrati.

Sulla base della descrizione fornita dai testimoni, la polizia è riuscita a individuare poi i quattro componenti del gruppo che sono stati arrestati per violenza, minacce, resistenza a pubblico ufficiale e per interruzione di pubblico servizio. Uno dei quattro era stato colpito in precedenza da un decreto di espulsione e ha alle spalle precedenti per reati similari. I quattro, processati per direttissima, hanno chiesto i termini a difesa per cui rimarranno in carcere fino a martedì

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True