Blitz parcheggi a Erba  Gli aumenti già in vigore

Blitz parcheggi a Erba

Gli aumenti già in vigore

Venti centesimi in più per un’ora, crescono pure gli abbonamenti e la sosta all’ospedale Fatebenefratelli. «Scelta necessaria»

Parcheggiare in città costa di più. Con diversi giorni di anticipo rispetto alle previsioni - si parlava della metà di maggio - tutti i parcometri sono stati aggiornati con le nuove tariffe disposte dalla giunta comunale: un’ora di parcheggio passa da 60 a 80 centesimi, la tariffa minima - valida anche per pochi minuti - da 30 a 40 centesimi. La misura non risparmia gli abbonamenti mensili e gli stalli dell’ospedale Fatebenefratelli: anche qui si passa da 60 a 80 centesimi all’ora e da 4 a 5 euro per la giornata intera, ma resta il primo quarto d’ora gratuito.

La scelta di ritoccare le tariffe della sosta - fortemente criticata da parte dei commercianti e di alcuni cittadini - è stata giustificata dal sindaco Marcella Tili come una scelta «dolorosa ma necessaria per far quadrare il bilancio, alla luce dei continui tagli governativi». L’aumento dovrebbe garantire 100mila euro in più rispetto all’anno precedente in un comparto - quello dei ricavi dalla sosta fra strisce blu - che nel 2015 ha fruttato a Palazzo Majnoni 548mila euro.

Dubbi vengono espressi dalla Lega Nord che critica la decisione: «Bisognava trovare i soldi in altro modo».

L’approfondimento su La Provincia di martedì 3 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA