Breccia, colpo alle Poste  Il rapinatore si costituisce

Breccia, colpo alle Poste

Il rapinatore si costituisce

I carabineri fermano un comasco di 62 anni per l’assalto

Si è costituito dai carabinieri della stazione di Rebbio, ed è stato posto in stato di fermo, con l’accusa di rapina aggravata, l’uomo sospettato di avere rapinato l’ufficio postale di Breccia, la scorsa settimana. L’uomo, 62 anni, secondo l’accusa, avrebbe fatto irruzione nelle Poste di via Malvito, all’angolo con via Risorgimento, e, armato con un coltello da cucina, si è impossessato di circa 400 euro in contanti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA