Bregnano: addio a Sarah  volata via a 15 anni
Sarah Tandurella aveva 15 anni: eccola in una bellissima immagine

Bregnano: addio a Sarah

volata via a 15 anni

Il paese sconvolto per la morte della studentessa del liceo Giovio . Fino all’ultimo ha cercato di studiare nonostante le difficoltà. Non è bastato il trapianto

Ha lottato a lungo, con coraggio, senza arrendersi mai. Ma la malattia, alla fine, se l’è portata via a soli 15 anni. Sarah Tandurella era una giovanissima studentessa bregnanese, frequentava il liceo Giovio di Como, aveva gli occhi grandi e il volto ancora da bambina.

Lo scorso inverno ha scoperto di soffrire di un male tanto crudele quanto comune, da quel giorno ha iniziato a fare dentro e fuori dall’ospedale. Era in cura a Monza al San Gerardo, in particolare nel reparto di ematologia pediatrica. Cercava di non cedere alla stanchezza anche quando, tornata a scuola, doveva salire fino in “piccionaia”. E chi ha studiato al Giovio sa che così viene chiamato l’ultimo piano.

Le energie però hanno continuato ad affievolirsi fino a questa estate, quando un trapianto non ha funzionato come avrebbe dovuto e come tutti speravano, per aiutarla ad uscire da quel tunnel senza fine.

E così giovedì la mamma, il papà Daniele e il fratello Davide hanno dovuto dirle addio per sempre, devastati da un dolore che non si può neppure raccontare. Questa famiglia risiede da qualche anno a Bregnano e nella chiesa parrocchiale di San Michele lunedì alle 15 si terranno i funerali.

Leggi la notizia su La Provincia del 19 novembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA