Cade a 5 anni in piscina  Bimba salvata da un comasco
Una simulazione durante un corso di primo soccorso (Foto by Archivio)

Cade a 5 anni in piscina

Bimba salvata da un comasco

L’episodio domenica in un agriturismo del Mantovano. Il comasco aveva appena seguito un corso di primo soccorso

Pochi giorni fa aveva seguito un corso di primo soccorso. E mai coincidenza fu più fortunata, visto che un operaio comasco di 50 anni si è trovato al punto giusto nel momento giusto salvando una bambina di cinque anni che ha rischiato di affogare in una piscina.

È accaduto in un agriturismo a Volta Mantovana. La bimba si trovava a bordo piscina in compagnia della mamma, dopo pranzo. Ad un tratto la donna ha sentito piangere l’altra figlia, un bambina più piccola che si trovava nel passeggino, lasciata poco distante dalla piscina. Mentre raggiungeva la piccola raccomandando all’altra figlia di stare ferma, la bambina di 5 anni per motivi non chiari, è caduta nella piscina. Ad accorgersene dei ragazzi che si sono tuffati e l’hanno recuperata. L’operaio di Como che aveva appena finito una settimana prima un corso di primo soccorso, ha iniziato il massaggio cardiaco. Il cuore della bimba ha ripreso a battere e ciò ha consentito ai soccorritori, arrivati con l’eliambulanza , di intubarla e trasportarla all’ospedale Borgo Trento di Verona dove è stata giudicata fuori pericolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA