Cade e finisce nella scarpata  Ferito escursionista ai Corni
Soccorsi ai Corni di Canzo

Cade e finisce nella scarpata

Ferito escursionista ai Corni

Arriva anche l’elisoccorso

per aiutare un uomo

di 76 anni che era scivolato

Ha una gamba fratturata

Molta paura per un escursionista che ieri poco prima delle 13 è ruzzolato da un pendio piuttosto scosceso mentre stava scendendo dal sentiero che porta ai Corni di Canzo. La segnalazione arrivata ai soccorritori era di un uomo immobile al limitare del bosco, in realtà l’uomo, che ha 76 anni, era immobile principalmente perché aveva riportato probabilmente una frattura ad un gamba e quindi non riusciva a rimettersi in piedi e men che meno a ritrovare il sentiero.

L’episodio, come detto, ieri nel primissimo pomeriggio. L’escursionista scendeva dal Rifugio Sev verso il Terz’Alpe su una parte di sentiero ripido ed esposto insieme ad un gruppo di amici. Secondo le testimonianza, era l’ultimo del gruppo e nessuno si è accorto della sua improvvisa scivolata. Gli amici hanno raccontato di aver sentito soltanto un rumore sordo e, quando si sono voltati, di non aver visto più visto l’amico sul ciglio del sentiero.

Ci sono voluti pochi attimi per individuarlo in fondo alla scarpata, qualche metro più in basso e per lanciare l’allarme. Sul posto, in codice rosso, è arrivato anche l’elicottero da Como. Giunti sul posto si è comunque da subito intuito che la situazione era decisamente meno grave di quanto temuto. Gli uomini del della XIX Delegazione Lariana del Soccorso alpino e speleologico si sono mossi di concerto con l’elicottero per il recupero dell’uomo. Poi del trasporto fino all’Ospedale Sant’Anna si è occupata la Croce azzurra di Como. Allertati anche i carabinieri per raccogliere le testimonianze e ricostruire l’accaduto. Oltre alla sospetta frattura alla gamba sinistra, l’uomo ha riportato anche una serie di piccoli traumi.

Ieri sulle strade verso i Corni c’era molto movimento per la manifestazione “Assalto ai Corni” organizzata dal Rifugio Sev, l’evento si concludeva attorno alle 12,30 quindi non è improbabile il settantaseienne abbia preso parte alla manifestazione. n 
G. Cri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA