Camera di commercio  Il Tar accoglie il ricorso  Salta la fusione Como-Lecco?
CERNOBBIO Il presidente della Camera di commercio di Lecco Daniele Riva e quello di Como Ambrogio Taborelli

Camera di commercio

Il Tar accoglie il ricorso

Salta la fusione Como-Lecco?

L’accorpamento delle Camere di commercio di Como e Lecco torna in discussione dopo che i giudici del Tribunale amministrativo del Lazio hanno accolto il ricorso della Camera di Pavia

Questo matrimonio non s’ha fare? L’accorpamento delle Camere di commercio di Como e Lecco torna in discussione dopo che i giudici del Tribunale amministrativo del Lazio hanno inviato la riforma delle Camere di commercio all’esame della Corte costituzionale.

Il Tar – rilevando la fondatezza di profili di incostituzionalità - si è così pronunciato sul ricorso presentato dalla Camera di commercio di Pavia contro il ministero dello Sviluppo economico e contro il Governo, con una sentenza che ha ovviamente effetto sul sistema camerale nazionale.

La sentenza arriva a poche ore dall’annuncio del decreto con cui Regione Lombardia avrebbe istituito il Consiglio per l’avvio del nuovo ente


© RIPRODUZIONE RISERVATA