Cartello choc: «Ladri, siamo armati»  Il sociologo Magatti: «Salvini fa scuola»
Il cartello affisso sul cancello di una casa in via Prudenziana

Cartello choc: «Ladri, siamo armati»

Il sociologo Magatti: «Salvini fa scuola»

Messaggio con il disegno di una pistola fuori da un’abitazione di via Prudenziana - Il docente abita poco distante: «Percezione distorta e sintomo di disagio, la zona è tranquilla»

Como

«Ladri attenti, siamo armati fino ai denti! Entrate e derubateci a vostro rischio!». Poi il disegno di una pistola.

Il messaggio è stato affisso all’esterno di un’abitazione, in via Prudenziana, zona tradizionalmente considerata “di pregio”.

A scoprire il cartello è stato il sociologo comasco Mauro Magatti, che risiede poco lontano. Una sorpresa non proprio gradita, tanto che il docente della Cattolica di Milano ha pubblicato l’immagine su Twitter e ha commentato così: «Salvini fa scuola. Questo è l’avvertimento appeso dal mio vicino sul cancello di casa nella tranquilla Como, zona residenziale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA