Chiude la A9 (nelle due direzioni) Incubo traffico di notte
Lunghe code di auto in via Per San Fermo, ,ma anche in via Bellinzona fino alla dogana svizzera

Chiude la A9 (nelle due direzioni)
Incubo traffico di notte

Da questa sera una settimana di lavori all’interno delle gallerie e sul raccordo con la tangenziale - Per due giorni (dalle 21 alle 5) blocco in entrambe le direzioni. Rischio caos tra Lazzago e la dogana di Chiasso

Come se non bastasse il traffico di giorno, per tutta la settimana ci saranno code pure di notte. Da questa sera e fino all’alba di domenica i lavori all’interno delle gallerie della A9 porteranno a nuove chiusure dell’autostrada, oggi e domani in entrambe le direzioni (dalle 21 alle 5) con uscita obbligatoria a Como centro per chi è diretto in Svizzera e ingresso a Fino Mornasco per chi arriva dalla città o dal confine. Provvedimenti che determinano disagi con code da Lazzago fino a Chiasso con i problemi maggiori lungo via Per San Fermo e via Bellinzona.

Dalla direzione di tronco di Milano di Autostrade fanno sapere che «i lavori in corso nelle gallerie Monte Quarcino e San Fermo, che si trovano nei pressi dello svincolo di Como Centro, riguardano in particolare il sistema idrico antincendio e gli impianti di drenaggio laterali. Questo intervento completa i lavori di adeguamento che già sono stati realizzati nelle due gallerie. Per ottimizzare gli interventi e concentrare le attività, la direzione di tronco di Milano ha disposto sulle volte delle gallerie ulteriori lavori di manutenzione che si aggiungono a quelli previsti dalla normativa». E precisano che «il programma è stato sviluppato in modo da non interferire nelle fasce diurne a maggior traffico. Sono previste quindi chiusure esclusivamente notturne». I problemi, però, come sanno bene anche a Palazzo Cernezzi ci sono sulla viabilità ordinaria, dove oltre alle auto si incolonnano anche gli autobus turistici. Gli assessori Vincenzo Bella (Mobilità) ed Elena Negretti (Polizia locale) annunciano che chiederanno un incontro con Autostrade.

«Chiederemo chiarimenti su come intendono procedere - dice Negretti - anche in vista della stagione estiva e ci muoveremo in rete anche con gli altri Comuni interessati da queste chiusure». Bella chiarisce che «un incontro è necessario e, visto che c’è un’ottima collaborazione con Autostrade, si farà anche una verifica delle necessità da un lato dei lavori che devono essere eseguiti nelle gallerie, ma dall’altro anche per garantire la viabilità ordinaria poiché la città e alcuni quartieri non posso trovarsi attraversati da serpentoni di auto e dall’esodo estivo, visto che tutto il Nord Europa passa da Chiasso. Chiederemo un incontro e sono certo che si troverà una soluzione nell’interesse di tutti».

Come detto questa sera e domani chiusura tra Como Centro e Chiasso in direzione Svizzera e tra Lago di Como e raccordo con la tangenziale di Como verso Lainate (ingresso consigliato a Fino Mornasco). Mercoledì e giovedì chiusura, sempre tra le 21 e le 5, tra Lago di Como e Como Centro, venerdì tra le 23 e le 5 e sabato dalle 21 fino alle 5 della domenica. Su quest’ultima data non sono esclusi però interventi del Comune, visto che durante la notte inizieranno i preparativi per la tappa del Giro attesa in città per domenica pomeriggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA