Chiude Wall Street English a Como    Sede deserta, l’ira degli studenti
Via Garibaldi, sulle finestre al primo piano il logo “Wall Street English”

Chiude Wall Street English a Como

Sede deserta, l’ira degli studenti

Il franchising comasco non riapre dopo Pasqua. La sede centrale rassicura«I corsi sono assicurati»

Le festività di Pasqua prima. I lavori di ristrutturazione dei locali poi. Gli oltre cento iscritti ai corsi della sede di Como di Wall Street English hanno atteso pazientemente la riapertura dei locali di via Garibaldi dell’istituto per l’insegnamento della lingua inglese. Ma dopo un mese e mezzo di telefoni muti e di porte sbarrate è montata la protesta.

Da un giorno con l’altro, infatti, la sede comasca della Wall Street English, data in franchising dalla società che ha filiali in tutta Italia alla srl Wall Street Como, ha chiuso i battenti senza comunicare nulla ai tantissimi iscritti che avevano già anticipato rette di migliaia di euro.

«Alcuni studenti incluso me - scrive a La Provincia Juan Pablo Daza - hanno investito più di 2/3000 euro e ora non sappiamo cosa succederà con i nostri soldi in quanto i titolari sono spariti».

L’improvvisa chiusura della sede di Como ha ovviamente creato non poco imbarazzo anche alla “casa madre”, dove i vertici sono rimasti sorpresi tanto quanto gli iscritti della chiusura permanente degli uffici di via Garibaldi al punto da essere costretti a cacciare la società comasca dal proprio network.

«Come direzione della Wall Street English - spiega Sergio Molinaro, direttore franchising Italia della società - eravamo al corrente che la sede di Como avrebbe chiuso per le vacanze pasquali e poi per alcuni lavori di ristrutturazione. Abbiamo contato comunque su una riapertura in tempi rapidi, quando ci siamo resi conto che così non sarebbe stato siamo intervenuti e abbiamo provveduto a chiudere il rapporto di franchising comasco» oltre a inviare una lettera agli studenti, partita martedì scorso.

«Nel confermarti che restano saldi gli impegni contrattuali di Wall Street Como Srl nei confronti di tutti gli studenti che hanno un contratto valido - si legge nella lettera - intendiamo rassicurarti circa il nostro impegno a garantire il proseguimento del tuo percorso didattico, oltre ad estenderne opportunamente la durata. Stiamo lavorando perché Wall Street English Como riapra la scuola quanto prima». Conferma ancora Sergio Molinaro: «Sto sentendo personalmente diversi studenti in questi giorni: abbiamo comunicato loro che da un lato, se lo vogliono, possono proseguire il percorso didattico nelle sedi più vicine, ovvero a Lecco, Monza, Milano, Varese, Busto Arsizio, dall’altro stiamo cercando di riattivare la scuola a Como in tempi il più possibile brevi».

Wall Street English Italy ha comunque fornito un indirizzo mail e un numero verde dedicato agli iscritti comaschi rimasti a bocca asciutta: studenti@wallstreet.it e 800-81.80.80.n 


© RIPRODUZIONE RISERVATA