Città dei Balocchi  Al Sociale è il giorno  di Babbo Natale

Città dei Balocchi

Al Sociale è il giorno

di Babbo Natale

Giovedì 24 dicembre alle 16 nel foyer del teatro la consegna di duemila doni ai bambini comaschi. E domani apertura straordinaria della pista del ghiaccio

È questione annosa e di fatto irrisolta, chi porti i doni a Natale non è chiaro. Babbo Natale, il rubicondo signore, pare ai puristi l’ennesimo sopruso culturale d’oltreoceano e invece no, Babbo Natale, ovvero San Nicola, nasce a Bari, da lì emigra in Olanda e diventa l’inpronunciabile Sinterklaas, attraversa l’oceano in anni recenti e la Coca Cola, con astuto uso del brand, lo veste di rosso per uno dei suoi spot, siamo nel 1931. Il rosso gli dona e rieccolo tra noi, giovedì 24 dicembre, quando alle 16 Babbo Natale riceverà i bambini al Teatro Sociale, per la precisione nella sala Giuditta Pasta, allestita con un grande albero e molti doni.

Piccoli gruppi

L’appuntamento è in piazza Verdi. I bambini, insieme a Giuseppe Rondinelli, voce di questa edizione, chiameranno forte il loro Babbo Natale. Poi, spiegano gli organizzatori della Città dei Balocchi, potranno entrare a piccoli gruppi nel foyer del teatro accolti dal bellissimo unicorno argentato e dagli aiutanti di Babbo Natale che daranno loro doni “personalizzati”.

Nella notte i regali sono stati consegnati alla Città dei Balocchi da una speciale slitta targata UBV Group. Duemila pacchetti messi a disposizione da Bennet, Artsana e Cosmint che i folletti hanno già diviso per tipologia ed età, così ogni bimbo troverà il dono adatto. Tra i folletti si nascondono le persone che stanno lavorando al Natale comasco, come il presidente dell’associazione Amici di Como, major sponsor dell’evento, Silvio Santambrogio, e Daniele Brunati, l’organizzatore della Città dei Balocchi.

Tra le casette del Mercatino, sarà ancora aperto, ma solo per un giorno, l’ufficio postale di Babbo Natale gestito dall’associazione no profit Lario Monte, parte del Consorzio Como Turistica

Di solito il 25 dicembre la Città dei Balocchi si riposa, ma domani, nel pomeriggio, dalle 15 fino a sera sarà possibile pattinare sulla pista ghiacciata in Piazza Cavour, il contributo per l’ingresso è di 5 euro e quanto ricavato verrà devoluto alla Croce Azzurra Como. Lo scorso anno è stato acquistato un furgone attrezzato per il trasporto dei malati e dei disabili.


© RIPRODUZIONE RISERVATA