Colto da malore al volante   Muore in ospedale
L’ospedale di Erba (Archivio)

Colto da malore al volante

Muore in ospedale

E’ accaduto sulla Como-Bergamo all’altezza di Orsenigo, la vittima un comasco di 63 anni

Stroncato da un malore improvviso mentre si trovava al volante dell’automobile. È morto così un uomo di 63 anni residente a Como, di professione guardia giurata. L’episodio si è verificato venerdì mattina sulla strada provinciale Como-Bergamo, in territorio comunale di Orsenigo.

Secondo la ricostruzione ha accusato un malore, fermandosi in mezzo alla carreggiata. E’ stato soccorso da due camionisti che hanno lanciato l’allarme. Sul posto i mezzi del Larisoccorso e l’automedica da Erba e un auto infermieristica da Cantù. Medici e personale sanitario hanno tentato di stabilizzare le condizioni dell’uomo e di rianimarlo: la guardia giurata, che risiede nella zona di Camerlata, si presentava però in condizioni disperate a causa del malore fulmineo che lo ha colpito. È stato quindi trasportato d’urgenza all’ospedale Fatebenefratelli di Erba, ma purtroppo le sue condizioni erano troppo critiche e non c’è stato nulla da fare. L’uomo, originario di Crotone, è purtroppo deceduto.

L’articolo completo su La Provincia di sabato 22 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA