Como, 250 multe al giorno nella Ztl: effetto delle nuove telecamere
Como zona a traffico limitato (Foto by Andrea Butti)

Como, 250 multe al giorno nella Ztl: effetto delle nuove telecamere

Cala il numero delle multe inflitte dal “vigile elettronico” in città murata, ma il dato resta eclatante: in media 250 automobilisti sanzionati ogni giorno per non aver rispettato le regole di accesso alla Ztl. Questo l’effetto delle nuove telecamere (fotografano le targhe in uscita) posizionate anche all’altezza di alcuni varchi che in precedenza non erano presidiati.

I nuovi apparecchi sono stati installati da un mese e mezzo, dopo il boom iniziale (800 multe nei primi tre giorni) i numeri sono rimasti comunque significativi, se si pensa che in precedenza venivano multati “solo” 60-70 veicoli al giorno. L’incasso medio giornaliero per il Comune di Como ad oggi ammonta a circa 20mila euro.

La maggior parte delle sanzioni riguarda via Rodari, piazza Roma e via Cairoli, non a caso alcuni dei nuovi varchi attivati a dicembre. Il Comune aveva annunciato l’intenzione di notificare subito le multe, per evitare allo stesso automobilista - magari ignaro del divieto - una raffica di multe un giorno dopo l’altro. La mossa, però, non è bastata, almeno a giudicare dai dati forniti ieri dalla stessa Polizia locale a margine di una conferenza stampa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA