Como, anziana trova i ladri in soggiorno  «Siamo carabinieri». E la derubano
Altro colpo in centro: i ladri in una casa di via Torno

Como, anziana trova i ladri in soggiorno

«Siamo carabinieri». E la derubano

Via Torno: sondano la finestra di una villetta incuranti della presenza della proprietaria

Si è ritrovata faccia a faccia con i ladri che le stavano svaligiando la casa. E che hanno tentato di farsi passare da carabinieri anche se lei, una donna di novant’anni, ha capito perfettamente che tutto potevano essere tranne che uomini delle forze di polizia. Quando le hanno chiesto di darle i gioielli, ha quindi pensato non fosse saggio dire loro di no.

Ennesimo furto in abitazione a Como. Vittima una pensionata residente in una villa di via Torno, alla quale i ladri hanno rubato - sabato sera - contanti per circa 3mila euro oltre a tutti i gioielli di famiglia che erano contenuti nella cassaforte.

Il colpo è stato messo a segno attorno alle 20. La donna era sola in casa quando, salendo in cucina, ha scoperto in casa due uomini vestiti di scuro, che indossavano un berretto in testa e guanti neri.

«Siamo carabinieri, signora» hanno detto i malviventi, i quali erano entrati salendo una scala esterna e, una volta all’altezza della cucina, rompendo una tapparella e togliendo il vetro della portafinestra.

Il servizio su La Provincia in edicola oggi, martedì 1 marzo 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA