Como, don Angelo Riva aggredito da un ladro sorpreso in seminario
Monsignor Angelo Riva

Como, don Angelo Riva aggredito
da un ladro sorpreso in seminario

L’episodio all’alba di giovedì a Muggiò. Il malvivente è fuggito a mani vuote dopo una violenta colluttazione con il vicario episcopale, minacciato anche con un piccolo coltello. Indaga la polizia. L’aggressore sarebbe un cittadino italiano

Don Angelo Riva aggredito in casa, nel seminario di Muggiò, da un malvivente. Il sacerdote, direttore del Settimanale della Diocesi, all’alba di giovedì ha sorpreso un uomo in un locale attiguo al suo alloggio. Ne è nata una colluttazione. In soccorso di monsignor Riva è giunto un altro sacerdote. Il ladro è poi fuggito a mani vuote, dopo avere minacciato i due uomini con un coltello. Don Angelo Riva ha rimediato alcune contusioni, anche al volto. È stata sporta regolare denuncia. La polizia ha rinvenuto due cacciaviti sul luogo dell’aggressione, probabilmente perduti dal ladro in fuga.

L’approfondimento su La Provincia in edicola sabato 12 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA