Como, il film porta  5 milioni in cassa
Sandler in posa con Andrea Dotti, (primo a sin) e lo staff del “Momi”

Como, il film porta

5 milioni in cassa

Tre milioni per strutture e personale, più gli hotel. Ieri riprese anche a Villa Erba: nella parte antica e sul lago

Il film “Murder Mystery” con Jennifer Aniston e Adam Sandler porterà sul territorio comasco, solo per quanto riguarda le spese dirette, almeno 5 milioni di euro a cui va aggiunto il ritorno di immagine che avrà rilevanza mondiale quando uscirà il film prodotto dal colosso dello streaming Netflix (vanta 130 milioni di abbonati).

A metterlo nero su bianco è l’amministrazione comunale nella delibera approvata dalla giunta il 16 luglio scorso con la quale si dà l’ok alle richieste di location, affitti e chiusure.

Nel dettaglio si parla di indotto diretto del film con un milione e 700mila euro di spesa per l’alloggio (in hotel e appartamenti) della troupe che comprende 300 persone. I due protagonisti Jennifer Aniston e Adam Sandler oltre a Luke Evans e al regista Kyle Newacheck alloggiano a Villa d’Este da domenica.

Alle spese per i pernottamenti va aggiunta una previsione «tra impiego di persone del territorio, edifici, uffici e strutture per oltre 3 milioni di euro». Cifra che sarà probabilmente al rialzo visto che verranno quasi certamente girate scene anche in giornate non previste inizialmente.

Tornando al set, ieri sono iniziate di primissima mattina a Villa Olmo: auto dei carabinieri e una Ferrari Testarossa rigorosamente rossa degli anni Ottanta impegnate in un inseguimento mozzafiato con ingresso nel parco (dal cancello di via Cantoni) a tutta velocità. Sui cancelli di ingresso, aperti, l’enigmatica lettera “Q”. Per le scene sono state utilizzate controfigure, così come per gli inseguimenti girati poco dopo in via Per Cernobbio filmati con la camera-car.Presente, invece, Evans, che si è fatto fotografare di spalle mentre guarda la città di Como con

La Aniston e Sandler sono stati impegnati dalla tarda mattinata fino a metà pomeriggio a Villa Erba. Nella villa antica è stato ricreato un lussuoso salotto con divani di broccato rosso, tappeti e tavolini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA