Comunali, i risultati    Sala vince a Lambrugo  Confermati Capuano  e Oleari a Turate
Tabelloni elettorali a Lambrugo

Comunali, i risultati

Sala vince a Lambrugo

Confermati Capuano

e Oleari a Turate

Dieci le amministrazioni locali che rinnovano il loro consiglio comunale QUI lo scrutinio in diretta

È cominciato lo spoglio dei risultati delle comunali nei dieci paesi della provincia di Como chiamati a rinnovare il proprio consiglio comunale. Si tratta di Lipomo, Montorfano, Casnate con Bernate, Campione d’Italia, Valsolda, Plesio, Domaso, Asso, Lambrugo e Turate.

Segui QUI lo scrutinio in diretta.

Ore 10.13

La prima indiscrezione arriva da Lambrugo dove Andrea Sala si avvia a diventare sindaco, battendo Giuseppe Costanzo che - sfiduciato lo scorso anno e sostituito dal commissario prefettizio - si era ripresentato.

Ore 10.14

Montorfano, Capuano - sindaco uscente - in vantaggio su Francesco Frigerio.

Ore 10.22

Si va verso la riconferma di Alberto Oleari a sindaco di Turate.

Ore 10.29

Andrea Sala è il nuovo sindaco di Lambrugo. Ha ottenuto 802 voti pari al 52.6 per cento.

Ore 10.40

Vittoria di Giuliano Capuano a Montorfano con 939 voti pari al 68.8 per cento

Ore 10.41

A Plesio vittoria di Celestino Pedrazzini di Per un futuro

Ore 10.45

Tiziano Aceti di Rinnoviamo Asso in vantaggio in tutte e tre le sezioni di Asso.

Ore 10.58

Alberto Oleari è stato confermato sindaco di Turate. Netta affermazione sugli altri due candidati

Ore 10.59

Anna Celestina Seregni, a capo della lista civica omonima, è in testa a Casnate con Bernate, comune con cinque candidati

Ore 11.03

A Campione d’Italia si profila la vittoria di Roberto Canesi di Campione Rinasce

Ore 11.34

A Valsolda vittoria di Laura Romanò con il 70,94 per cento dei voti

Ore 11.35

Alessio Cantaluppi di L’Idea per Lipomo confermato sindaco.

Ore 11.40

Anna Seregni è sindaco di Casnate con Bernate- Netta la vittoria su Filippo Ballatore, arrivato secondo nella sfida a cinque.

Ore 11.45

Confermato Tiziano Aceti di Asso: sarà il nuovo sindaco

Ore 12

Pietro Angelo Leggeri sindaco di Domaso. Era l’unico candidato e il pericolo era rappresentato dal mancato raggiungimento del quorum. Ha invece votato il 60,92%

Ore 12.05

Confermata la vittoria di Pedrazzini a Sueglio. Ha ottenuto il 55 per cento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA