MONS. OSCAR CANTONI NUOVO VESCOVO DI COMO   L’annuncio di mons. Coletti
Monsignor Oscar Cantoni, nuovo vescovo di Como

MONS. OSCAR CANTONI
NUOVO VESCOVO DI COMO

L’annuncio di mons. Coletti

Il nuovo vescovo è nato a Lenno ed è responsabile della Diocesi di Crema
«Nomina inattesa, ma Dio sceglie persone semplici per le sue meraviglie»

È monsignor Oscar Cantoni il nuovo vescovo di Como. L’annuncio è stato dato a mezzogiorno dal vescovo dimissionario, mons. Diego Coletti, nel corso di un incontro in Seminario con i preti della Diocesi. Mons. Coletti ha dato lettura del messaggio del nunzio apostolico.

http://www.laprovinciadicomo.it/videos/video/nuovo-vescovo-di-como-lannuncio-di-mons-coletti_1028221_44/

«La nomina - scrive mons. Cantoni - mi è giunta inattesa, accolta con meraviglia e con qualche timore. Non è facile raccogliere il peso di una missione episcopale così impegnativa quale è quella della diocesi di Como. Tuttavia sono consapevole che è nello stile di Dio usare persone semplici perché egli possa compiere attraverso di esse le sue meraviglie!».

Mons. Oscar Cantoni, attualmente vescovo di Crema, è nato a Lenno. Dopo gli studi classici al Collegio Gallio dei Padri Somaschi di Como, nel 1970 è in seminario diocesano e il 28 giugno 1975 viene ordinato presbitero a Como dal vescovo Teresio Ferraroni.

Costituisce e guida il Centro diocesano vocazioni e organizza momenti di formazione e attività per i giovani, intanto svolge attività pastorale nella parrocchia di Santa Maria Regina a Muggiò e insegna religione all’istituto Caio Plinio. Altri due passi: nel 1986 è nominato direttore spirituale del seminario teologico diocesano e nel 1991 delegato vescovile per l’Ordo Virginum. Intanto continua ad impegnarsi per i giovani e viene chiamato dal Centro nazionale vocazioni.

L’11 luglio 2000 papa Giovanni Paolo II gli conferisce il titolo di prelato d’onore di Sua Santità e nel 2003 è nominato vicario episcopale per il clero. Diventa vescovo di Crema il 25 gennaio 2005 su nomina di Giovanni Paolo II

L’ordinazione episcopale avviene il 5 marzo nella cattedrale di Como, con il vescovo Alessandro Maggiolini, coconsacranti il vescovo Teresio Ferraroni e l’arcivescovo Paolo Romeo.

Non lascia il suo impegno per le vocazioni dei giovani e è affidata a lui la delega della Conferenza episcopale lombarda per la vita consacrata ed è nella commissione episcopale della CEI che se ne occupa.

Nel dare l’annuncio il vescovo Coletti ha augurato « all’amico Cantoni buon lavoro» e ha detto che pregherà per lui invocando l’aiuto dello Spirito Santo. Mons. Coletti ha poi parlato del suo affetto per diocesi di Como e si è commosso.

Su La Provincia di mercoledì quattro pagine con le parole del nuovo vescovo, di mons. Coletti, i commenti, i ricordi e le testimonianze

© RIPRODUZIONE RISERVATA