Epifania con 14 gradi  La causa è il favonio
Como giornata di vento caldo (Foto by Andrea Butti)

Epifania con 14 gradi

La causa è il favonio

Como e Lecco: questa la temperatura registrata nel pomeriggio, ma non è un’anomalia, la si deve al vento caldo

Alle ore 16 del giorno dell’Epifania 14 gradi a Como e a Lecco. Non è un anticipo di primavera. È successo che in Piemonte e nell’ovest della Lombardia è arrivato il föhn (la dizione tedesca è la più diffusa, in italiano si parla di favonio), il vento caldo e secco che scende verso sud una volta oltrepassate le cime delle Alpi.

Il fenomeno avviene su entrambi i lati della catena alpina. A Nord delle Alpi (Austria, Svizzera, Baviera) il föhn soffia da Sud quando sul Mediterraneo si instaura un’area anticiclonica (alta pressione) mentre l’Europa occidentale è interessata da basse pressioni. A Sud delle Alpi (Alto Adige, Valtellina, Pianura Padana) il föhn soffia quando si verifica il fenomeno opposto: alta pressione in Europa e bassa sul Mediterraneo (che in questi giorni ha portato neve anche in spiaggia nelle regioni meridionali).


© RIPRODUZIONE RISERVATA